Decreto Fiscale 193/2016 - Ulteriori Novità

(di Natascia Prencisvalle)

Nell'ambito del Decreto Fiscale 193/2016 oltre alle novità precedentemenre riportate nell'articolo del 5 gennaio (consultabile qui ) è opportuno segnalare anche gli interventi che interessano i Carichi Fiscali , la riapertura dei termini per la procedura di collaborazione volontaria ( Voluntary Discolosure ), la soppressione degli studi di settore e le disposizioni in tema di semplificazione fiscale.

Equitalia: Ora la rottamazione include le Multe e il Bollo Auto

(di Eleonora De Biaggi)

Il decreto 193/2016 all'art. 6 prevede che le cartelle emesse per violazione del codice della strada e tassa automobilistica (bollo auto) notificate dal 2000 al 2016 potranno anche loro essere rottamate. E' previsto solo il taglio degli interessi in quanto la multa è essa stessa una sanzione amministrativa.

Equitalia: Rottamazione estesa anche a Multe e Bollo Auto

(di Eleonora De Biaggi)

Il decreto 193/2016 all'art. 6 prevede che le cartelle emesse per violazione del codice della strada e e tassa automobilistica (bollo auto) notificate dal 2000 al 2016 potranno anche loro essere rottamate. E' previsto solo il taglio degli interessi in quanto la multa è essa stessa una sanzione amministrativa.

Decreto Fiscale 193/2016

(di Natascia Prencisvalle)

Il 24 ottobre 2016 è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il decreto legge 193/2016 contenente " misure urgenti in materia fiscale ". In sede di conversione in Legge del decreto sono state apportate numerose modifiche e sono state introdotte molte novità di cui presenteremo alcuni  degli argomenti principali.

Avviamento Commerciale e Imposta di Registro

(di Nicola Zambello)

In un mercato altalenante è sempre più frequente imbattersi in clienti che vogliono cedere la propria attività d'impresa; di contro altrettante sono le persone che, sfiduciate dalla mancanza di lavoro dipendente, tentano di avviare la propria realtà economica acquisendo un'attività a basso costo di mettersi in proprio.

La legge di Bilancio 2017: Novità nelle Politiche Sociali e per la Famiglia

(di Eleonora De Biaggi)

Con l'approvazione al Senato della legge di Stabilità per il 2017 sono state inserite una serie di misure per favorire il sostegno economico alle famiglie. Di seguito i principali interventi

Fondo a Sostegno della Natalità (art.348-349)

Fondo rotativo che mira a favorire l'accesso al credito delle famiglie con uno o più figli, sia naturali sia a seguito di adozione, a partire dal 1 gennaio 2017 attraverso il rilascio di garanzia diretta - anche fideiussoria - alla banca o agli intermediari finanziari.

Sgravi per alternanza scuola-lavoro, iscrizioni a previdenza agricola e per cambio appalto

(di Eleonora De Biaggi)

La legge di Bilancio 2017 prevede, per il solo settore privato, uno sgravio contributivo per le nuove assunzioni con contratti di lavoro dipendente a tempo indeterminato, anche in apprendistato, effettuate dal 1° gennaio 2017 al 31 dicembre 2018.
Si tratta di un beneficio contributivo che spetta per l'assunzione di studenti che abbiano svolto presso lo stesso datore di lavoro attività di alternanza scuola-lavoro o periodi di apprendistato.

Bando Inail Isi2015

(di Luca Zambello)

Anche per il 2016 l'Inail ha predisposto un bando per il finanziamento, in conto capitale, delle spese sostenute al fine di migliorare il grado di sicurezza e salute negli ambienti di lavoro.

Destinatari dell'iniziativa sono le imprese, anche sottoforma di ditta individuale, che risultino iscritte alla Camera di Commercio.

Dotazione del Fondo

L'Istituto ha messo a disposizione un fondo con una dotazione di circa 276,3 Milioni di Euro destinati a finanziare tali interventi.

Luca Zambello Sab, 23/Gen/2016 - 09:36

Pillole di Fiscalità Estera - Sistema Fiscale nel Regno Unito

(di Giulia Zerbinato)

Nuovo appuntamento con la nostra Rubrica dedicata alla fiscalità estera. Oggi parliamo del Sistema Fiscale in vigore nel Regno Unito.

La buona stabilità economica, politica e istituzionale da sempre conosciuta per la presenza di una scarsa burocrazia ed un'efficiente organizzazione, portano il Regno Unito ad avere un vantaggio competitivo da non sottovalutare nei confronti degli altri paesi.

Tax Credit Strutture Alberghiere

(di Luca Zambello)

Il Ministero Beni e delle Attività culturali e del Turismo, con i decreti in oggetto, ha fissato le linee guida per accedere all'assegnazione di un credito di imposta rivolto alle imprese esercenti attività Alberghiera.

Si tratta di un credito - pari al 30% delle spese sotenute nel 2015 - fino ad un massimo di:

Luca Zambello Sab, 07/Nov/2015 - 10:43