Tax Credit Strutture Alberghiere

  • Tempo di lettura: meno di 1 minuto

(di Luca Zambello)

Il Ministero Beni e delle Attività culturali e del Turismo, con i decreti in oggetto, ha fissato le linee guida per accedere all'assegnazione di un credito di imposta rivolto alle imprese esercenti attività Alberghiera.

Si tratta di un credito - pari al 30% delle spese sotenute nel 2015 - fino ad un massimo di:

  • € 12.500,00 per le spese di digitalizzazione della struttura;
  • € 200.000,00 per le spese di riqualificazione della struttura,
Il credito ottenuto è utilizzabile in tre rate annuali e usufruibile entro il termine massimo di dieci anni

In merito alle spese di digitalizzazione possiamo, includere a titolo esemplificativo, le spese relative a:

  • acquisto ed installazione di dotazione hardware finalizzate alla fornitura del servizio di connettività mobile
  • acquisto di software e applicazioni per siti web 
  • acquisto software ed hardware finalizzati all'implementazione della vendita on-line di servizi

In relazione alle spese di riqualificazione della struttura, sono ricompresi gli interventi riguardanti:

  • interventi di ristrutturazione edilizia
  • eliminazione barriere architettoniche
  • incremento efficienza energetica
  • acquisto di mobili e componenti d'arredo

Nel caso la Vostra azienda abbia sostenuto spese rientranti in queste categorie, potete contattarci al nostro indirizzo e-mail segreteria@econ-test.it, il nostro staff potrà fornirvi le informazioni necessarie al fine di poter predisporre la pratica per accedere all'assegnazione del credito.

Etichette