Nuovo Dpcm, nuove restrizioni. Semi-lockdown dal 26 Ottobre fino al 24 Novembre

Con il Dpcm di domenica 25 Ottobre sono state introdotte ulteriori nuove ed ulteriori misure per fronteggiare l'emergenza Covid. Ancora una volta le nuove regole sono state emanate di domenica con entrata in vigore già da oggi, 26 Ottobre, senza alcun preavviso e senza poter programmare la propria attività d'impresa (il testo del Dpcm).

Decreto Flussi 2020

Dalle ore 9.00 del 27 ottobre 2020 sarà possibile presentare le domande in via telematica al Ministero dell’Interno per l’assunzione di lavoratori stagionali.

Tutte le domande potranno essere presentate fino al 31 dicembre 2020 e saranno trattate sulla base del rispettivo ordine cronologico di presentazione.

Le Quote in dettaglio - Ingressi per lavoro stagionale

Il Decreto prevede, come gli anni passati, 18.000 quote riservate all’ingresso per lavoro stagionale.

Novità ed integrazioni del Dpcm del 18 Ottobre 2020. Quali sono le differenze rispetto al precedente?

Le novità del Dpcm del 18 Ottobre 2020 sono già in vigore da oggi e, dopo la conferenza stampa di domenica sera, abbiamo fatto ordine alle integrazioni e alle modifiche intervenute dopo pochi giorni rispetto al precedente Dpcm quello del 13 ottobre per l'esattezza.

Coronavirus: Cosa cambia dopo il Dpcm del 12 Ottobre?

Il nuovo Dpcm del Governo è stato pubblicato nella tarda serata di ieri e, come siamo abituati ormai da marzo a questa parte, le nuove regole entreranno in vigore a partire da domani 14 Ottobre 2020.

Quindi nessun preavviso per riorganizzarsi e necessità di adeguare le nostre abitudini alle nuove regole che, come vedremo tra poco, interesseranno parte degli italiani e degli imprenditori.

Contributi per incremento occupazionale delle Imprese Venete

Contributi per incremento dell'occupazione nelle Imprese Venete per fronteggiare l’epidemia COVID-19, che ha interessato l'Italia con forti ripercussioni anche a livello economico. Basti pensare che solo in Veneto si contano perdite complessive di circa 60 mila posti di lavoro.

La Regione Veneto ha ideato un'azione tempestiva a difesa dei posti di lavoro con l'obiettivo principale di salvaguardare l’occupazione delle fasce più giovani, con particolare riguardo alle donne.

Decreto Agosto: le nuove misure di sostegno alle imprese

L'atteso "Decreto Agosto" ha visto la luce ed è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale a ridosso del giorno di ferragosto. Nel periodo dove il paese è diviso tra chi è in vacanza e chi invece doveva fare i conti la scadenza delle tasse (che sarebbe arrivata dopo una manciata di giorni) la nuova manovra estiva è entrata in vigore con ulteriori 115 articoli che dovrebbero avere come obiettivo la semplificazione.

Ad ogni modo, abbiamo riassunto nelle prossime righe le parti che riteniamo essere di maggior interesse per i prossimi giorni/settimane

Bonus Vacanze: Come ottenerlo in 5 semplici passi?

Dal 1° luglio 2020 è finalmente possibile richiedere il bonus vacanze, il contributo fino a un massimo di 500 euro per famiglia per incentivare la ripresa del settore del turismo in Italia. 

Possono fare richiesta i nuclei famigliari che, al momento della presentazione della domanda, possiedano un Isee fino a 40.000 euro in corso di validità. Il bonus concesso potrà essere utilizzato entro il 31 dicembre 2020.

L’importo del bonus vacanze sarà variabile in funzione della composizione del nucleo familiare. Sarà quindi erogato con le seguenti quote: